Per questo si tratta di un mandato rappresentativo, benché non elettivo. Essa prevede che il Senato sia costituito da 315 senatori (per info: quanti sono i senatori). Altri quattro per la precisione, oggi sono cinque. Alla fine si giunse alla mediazione: sarebbero stati cinque i senatori a vita nominati dal Presidente della Repubblica. (9/9/1918 - 29/1/2012) Nomina in data 13 giugno 1967 Nomina in data 14 ottobre 2004 (9/12/1920 - 16/9/2016) L’articolo 3 fissa a cinque il numero massimo dei senatori a vita in carica nominati dal Presidente della Repubblica. (20/10/1914 - 28/2/2005) Comunicazione effettuata in data 28 aprile 1992, Oscar Luigi SCALFARO Eletto Presidente della Repubblica il 23 dicembre 1971, Pietro NENNI Affaritaliani.it è il primo quotidiano digitale dal 1996, con tutte le ultime notizie di politica, economia, cronache, sport, cultura, spettacoli, mediatech, completamente free e anche su mobile. Comunicazione effettuata in data 25 novembre 1970, Amintore FANFANI Nomina in data 10 marzo 1972 Nomina in data 9 novembre 2011 Oltre ai nominati sono senatori a vita di diritto gli ex presidenti della Repubblica. Nomina in data 12 gennaio 1980 Mario MONTI 59 della Costituzione non intenderebbe limitare a 5 il numero di senatori a vita che possono sedere in Parlamento, ma permettere a ogni Presidente della Repubblica di nominarne fino a 5. Il numero complessivo dei senatori in carica nominati dal Presidente della Repubblica non può in alcun caso essere superiore a cinque . (Senatori a vita) 1. Nomina in data 30 agosto 2013 Comunicazione effettuata in data 1 dicembre 1950, Pasquale JANNACCONE La proposta venne però bocciata a seguito del referendum costituzionale del 2006, in cui il 61,29% dei votanti espresse voto contrario. All'articolo 59 della Costituzione, il secondo comma e' sostituito dal seguente: « Il Presidente della Repubblica puo' nominare senatori a vita cittadini che hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario. (26/6/1933 - 20/1/2014) Nomina in data 26 settembre 1981 Entra a far parte del Senato in data 6 dicembre 1964 Secondo l'interpretazione di Pertini, infatti, l'art. Per il primo comma dell'articolo 59 della Costituzione, diventano senatori di diritto e a vita i presidenti della Repubblica al termine del mandato e salvo rinuncia. Una porta aperta in cui si infilò senza alcuna remora Antonio Segni che nominò solo tre senatori ma tutti e tre politici: Cesare Merzagora, Ferruccio Parri, Meuccio Ruini. Comunicazione effettuata in data 24 maggio 1955, Giovanni GRONCHI Nomina in data 30 agosto 2013 L'Aula del Senato L'Assemblea è costituita da tutti i senatori riuniti in seduta a Palazzo Madama, che organizzano il proprio lavoro secondo un calendario costituito da ordini del giorno. Vediamo nel dettaglio le voci di spesa: un senatore a vita prende un fisso, l'indennità parlamentare, di 5.219 euro al mese, più una diaria fissa di 129 euro e una diaria variabile di 3.370. Nomina in data 30 agosto 2013 Recita l'articolo modificato: "Il Presidente della Repubblica può nominare senatori a vita cittadini che hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario. Comunicazione effettuata in data 26 settembre 1981, Camilla RAVERA Entra a far parte del Senato in data 11 maggio 1955 Senatori di diritto e a vita (ex Presidenti della Repubblica) (Art. Una nomina che ha anche fatto arrivare a quattro il limitatissimo numero di donne: prima di Segre e Cattaneo solo Rita Levi Montalcini e Camilla Ravera avevano avuto l’onore del laticlavio. Il Parlamento italiano è formato da due Camere CAMERA DEI DEPUTATI SENATO DELLA REPUBBLICA 2/19 A questi però bisogna aggiungere i senatori a vita eletti direttamente dal Presidente della Repubblica italiana. Comunicazione effettuata in data 13 giugno 1967, Giovanni LEONE (25/1/1911 - 21/7/2001) Il numero dei senatori eletti nella circoscrizione Estero passa da 6 a 4. Storia e documenti, Progetto Archivi on-line: le carte della politica. I senatori passano dagli attuali 315 a un totale di 200. Viene modificato anche il numero degli eletti all'estero, che passano da 6 a 4. Comunicazione effettuata in data 14 gennaio 2015. (24/5/1900 - 31/10/1984) (9/2/1909 - 18/9/1999) Eletto Presidente della Repubblica il 15 maggio 2006, Sergio PININFARINA Nello specifico, il nuovo assetto contempla 400 seggi alla Camera e 200 al Senato, più un numero massimo di cinque senatori a vita (finora 5 era il numero massimo che ciascun presidente poteva nominare). A stabilire il numero dei senatori della Repubblica è la stessa Costituzione italiana. (6/11/1912 - 18/6/2001) 59, 1º comma della Costituzione) Una linea da subito adottata anche da Sergio Mattarella che infatti ha nominato solo Liliana Segre per ricoprire l’unico seggio vacante. Comunicazione effettuata in data 18 giugno 1991, Giulio ANDREOTTI Politica I senatori a vita: un club esclusivo. (22/1/1889 - 28/8/1963) Numero Senatori a vita. Ne ‘I presidenti della Repubblica’ edito dal Mulino, Barbara Randazzo spiega che la rottura della prassi ultradecennale non è da leggere come segno della “elasticità dei poteri presidenziali ma piuttosto come uno degli elementi sintomatici della diversa interpretazione del ruolo presidenziale” assunta da Pertini e Cossiga. enzo33. Nomina in data 14 gennaio 2003 57 Cost.) Entra a far parte del Senato in data 29 dicembre 1971 Liliana SEGRE Nomina in data 1 dicembre 1950 Senatori a vita di nomina presidenziale (Art. Entra a far parte del Senato in data 28 aprile 1992 Comunicazione effettuata in data 16 maggio 1962, Antonio SEGNI Comunicazione effettuata in data 9 dicembre 1964, Giuseppe SARAGAT (8/9/1926 - 2/7/2012) Home » Risorse generali  »  Senatori a vita, (Art. Senatori a vita La riforma modifica anche l'articolo 59 della Costituzione, prevedendo espressamente che il numero massimo di senatori a vita non può essere superiore a 5. Entra a far parte del Senato in data 12 maggio 1948 Nomina in data 25 novembre 1970 06.519961, Registrazione del tribunale di Roma: 178/2018 | Editore: Agi Via Ostiense, 72, 00154 Roma | Direttore responsabile: Mario Sechi - P.IVA/CF: P.IVA 00893701003, "La gente fa fatica a mangiare", code a Genova per i buoni spesa, "Non io, ma la sede centrale di Copenaghen dell'Oms ritirò il rapporto sull'Italia". Renzo PIANO Entra a far parte del Senato in data 16 maggio 2006 Sandro Pertini prima e Francesco Cossiga poi interpretarono invece l’articolo 59 della Carta considerando che ogni singolo Presidente potesse nominare cinque senatori a vita. Infine, l’art. (26/7/1928 - 17/8/2010) (18/6/1889 - 14/4/1988) PARLAMENTO PARLAMENTO 1/19 2. Questo istituto è il risultato di un lungo dibattito svoltosi nell’assemblea costituente sul profilo e la formazione che avrebbe dovuto avere la seconda Camera tra gli esponenti di sinistra che volevano un Senato esclusivamente eletto dal popolo ed esponenti moderati che sognavano un Senato arricchito per un quarto da personalità di spicco non legate alle dinamiche politiche. Commissioni parlamentari. ^ La previsione dei senatori a vita discende dall'articolo 59 della Costituzione, secondo il quale la nomina dei senatori a vita di nomina presidenziale richiede l'aver illustrato la patria per altissimi meriti in ambito sociale, scientifico, artistico o letterario. Fu Giovanni Gronchi a introdurre la nomina di una personalità della politica, quando scelse l’ex presidente dell’Iri ed ex presidente del Senato Giuseppe Paratore. Il presidente della Repubblica, però, non potrà eleggere nuovi senatori a vita, fino a quando il numero … (3/11/1908 - 8/11/2001) nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario"), Guido CASTELNUOVO In aggiunta ai senatori elettivi, fanno parte del Senato come senatori a vita gli ex Presidenti della Repubblica, di diritto e salvo rinunzia, ed anche fino a cinque senatori di nomina presidenziale, ossia nominati autonomamente dal Presidente della Repubblica per altissimi meriti in campo sociale, scientifico, artistico e letterario. Differenze esistenti tra le due Camere 3. Dal dopoguerra ognuno ha fatto un po’ come gli pareva. (18/5/1872 - 22/12/1959) Dobbiamo attendere l’arrivo di Giorgio Napolitano e di Sergio Mattarella per ritornare allo spirito originario. AGI - È il seggio più ambito, perché testimonia l’impegno a “illustrare la Patria”, è un club decisamente esclusivo che ha accolto solo 47 ‘soci’ in 71 anni, eppure in tre non hanno voluto farne parte: Arturo Toscanini, Nilde Iotti e Indro Montanelli. leggi dopo. Nomina in data 2 marzo 1963 Senatori a vita di nomina presidenziale (Art. Comunicazione effettuata in data 19 ottobre 2004, Giorgio NAPOLITANO Comunicazione effettuata in data 4 settembre 2013, * Nomina in data 1 giugno 1991 Sergio Mattarella ha poi nominato Liliana Segre, testimone della Shoah. (29/6/1925) 3 della Legge Costituzionale 1/2020 (in vigore dal 5 novembre 2020), stabilisce quanto segue: Il numero complessivo dei senatori in carica nominati dal Presidente della Repubblica non può in alcun caso essere superiore a cinque". (2/2/1891 - 1/12/1972) La riforma ha ridotto il numero dei parlamentari e quindi anche il numero dei componenti del Parlamento in seduta comune, che saranno 600 (e non più 945) più i senatori a vita, ma non ha modificato il numero dei delegati regionali, che rimangono 58 e che, pertanto, assumono un … Contro La Nomina Dei Senatori a Vita, San Martino Valle Caudina. Comunicazione effettuata in data 18 giugno 1991, Rita LEVI-MONTALCINI Alla fine si giunse alla mediazione: sarebbero stati cinque i senatori a vita nominati dal Presidente della Repubblica. Comunicazione effettuata in data 14 gennaio 2015, Senato della Repubblica - il sito storico, Statistiche sulla composizione del Senato, Presidenti del Senato del Regno 1848-1946, Commissioni monocamerali, bicamerali e d'inchiesta. Nomina in data 23 settembre 2005 senatore a vita traduzione nel dizionario italiano - inglese a Glosbe, dizionario online, gratuitamente. (15/10/1870 - 9/4/1957) Argomento di conversazione molto comune e di dibattito acceso nei salotti politici e non è lo stipendio ufficiale dei senatori a vita. Carlo RUBBIA (26/10/1873 - 21/12/1950) (12/10/1896 - 12/9/1981) 59, 2º comma della Costituzione, "per avere illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario") Guido CASTELNUOVO (14/8/1865 - 27/4/1952) Nomina in data 5 dicembre 1949 19 gennaio 2018 17:17 Gli attuali senatori a vita dopo la nomina di Liliana Segre. Comunicazione effettuata in data 19 settembre 1967 (18/10/1909 - 9/1/2004) Solo 47 in 71 anni, "Forza Italia pronta a convergere su concrete esigenze Paese", Meloni, governo fa ponti d'oro a Berlusconi ma lui non andrà mai a sinistra, La mossa di Berlusconi evita la scissione in Forza Italia e salva la coalizione. Alla fine si giunse alla mediazione: sarebbero stati cinque i senatori a vita nominati dal Presidente della Repubblica. Modifiche anche per quel che riguarda i senatori a vita: il numero complessivo dei senatori in carica nominati dal Presidente della Repubblica non può in alcun caso essere superiore a … Il numero dei senatori a vita in carica nominati dal presidente della Repubblica non potrà essere superiore a cinque. • Elettori per il Senato: dai 25 anni. La correzione Chiusa la parentesi Pertini-Cossiga, si è tornati all’interpretazione originaria restrittiva che resiste da quasi trent’anni: è la Presidenza della Repubblica, in quanto organo, e non il … Giorgio NAPOLITANO Comunicazione effettuata in data 18 gennaio 1972, Giovanni LEONE Comunicazione effettuata in data 21 gennaio 1980, Eduardo DE FILIPPO Comunicazione effettuata in data 27 settembre 2005, * Sei in: Si tratta di circa 17.600 euro lordi al mese. Comunicazione effettuata in data 19 luglio 1984, Giovanni SPADOLINI Comunicazione effettuata in data 6 dicembre 1949 59 , comma 1 della Costituzione). Entra a far parte del Senato in data 15 giugno 1978 Napolitano può nominare nuovi senatori a vita. Solo 47 in 71 anni. Interni; I senatori a vita: quando la riforma non riforma. Quanto appunto al problema del numero, ancora da ultimo Fiorillo, Il Capo del-lo Stato, 2002, p. 132, enunciava tout court la necessità di "una legge che risolva il problema". (10/9/1887 - 17/10/1978) 59, 2º comma della Costituzione, "per avere illustrato la Patria per altissimi meriti Enrico De Nicola (9/11/1877 – 1/10/1959) Entra in Senato il 12 maggio 1948. (9/11/1898 - 1/5/1991) (19/1/1890 - 8/12/1981) La riforma costituzionale che verrà sottoposta a referendum il 20-21 settembre non prevede neppure la risoluzione del problema annoso rappresentato dai senatori a vita, noti, negli ultimi anni, solo per aver tenuto in piedi il Governo Prodi e aver agevolato la formazione del Governo Conte II. Nomina in data 9 novembre 1957 Qualcuno l’ha interpretata come la possibilità che ogni presidente ne potesse indicare cinque, e così facendo ci sono stati momenti in cui è lievitato in numero dei partecipanti all’Assemblea. Comunicazione effettuata in data 4 settembre 2013, * Con la sola eccezione di Mario Monti, economista e commissario Ue che una volta nominato è stato incaricato presidente del Consiglio ed ha poi intrapreso la carriera politica, Napolitano aveva nominato il maestro Claudio Abbado, l’architetto Renzi Piano, la neurobiologa Elena Cattaneo, il fisico e premio Nobel Carlo Rubbia. L’articolo 59 della costituzione recita: “Il Presidente della Repubblica può nominare senatori a vita cinque cittadini che hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario”. Comunicazione effettuata in data 21 gennaio 2003, Mario LUZI